Non solo Santorini e Mykonos, in Grecia esistono paradisi inesplorati: tutto quello che c’è da sapere per un viaggio (indimenticabile) low cost

In Grecia ci sono dei veri e propri paradisi che in pochi conoscono e che sono praticamente inesplorati. Quali sono e dove si trovano. 

Esplorare nuove mete, conoscere nuove persone, mangiare in luoghi tipici, rilassarsi, imparare una nuova lingua, sono i classici scopi di un viaggio. Ci si sente liberi di scoprire cose che non si conoscono, di approfondire le varie culture diverse dalle proprie e di conoscere la storia che le caratterizza.

Paradisi inesplorati in Grecia: quali vedere
Paradisi inesplorati in Grecia: quali sono (Rollercoasterrevolution.eu)

Tra i luoghi dove e storia e culture si incontrano, ritroviamo l’Antica Grecia, con le sue meravigliose isole. Luoghi dove, soprattutto nel periodo estivo, vedono tanta folla, tantissime persone pronte a visitarle.

Come sappiamo la cultura ellenica è un pezzo importante di storia, e visitare i luoghi più noti è una priorità per tanti turisti. C’è chi cerca, tuttavia, divertimento e relax, e di solito tra le mete più anelate troviamo Mykonos e Santorini. Ma la Grecia offre molte altre isole tutte da scoprire, magari nel tuo prossimo viaggio. Ci sono infatti diverse mete praticamente inesplorate da conoscere, scopriamo quali.

Grecia, scopri questi paradisi inesplorati: dove si trovano

Tra le isole da esplorare ci sono le Isole Ionie, che sono vicine al nostro Paese, basterà andare con un traghetto.

Paradisi greci ancora inesplorati, quali visitare subito
Paradisi greci ancora inesplorati, da visitare (Rollercoasterrevolution.eu)

Una delle più conosciute e molto wild (selvaggia, ndr) è Cefalonia, dopodiché c’è Corfù, altrettanto interessante da visitare. E ancora si possono visitare Zante, con delle spiagge mozzafiato, o Itaca, dove rilassarsi. Altro luogo da tenere in considerazione è Dodecaneso, che comprende Rodi, Kos, Karpathos, Leros, Patmos, Symi.

Sarebbe interessante visitare questi due arcipelaghi che non sono molto turistici, ovvero le Sporadi. Nello specifico, Skiathos nella parte nord, Skopelos e Skyros. Al sud, si può visitare Samos. Da vedere anche le Isole Egee, la cui perla e incontaminata è Samotracia, che confina con le coste della Turchia.

Si tratta di luoghi tutti da scoprire e Zante merita una menzione speciale, per la bellezza dell’isola, già citata dal poeta Ugo Foscolo e che Omero aveva definito Fiore di Levante, riferendosi al suo clima, mite anche di inverno, ma umido, e caldo e soleggiato d’estate.

Tra le più interessanti c’è Corfù, che fa parte delle Isole Ionie e che è stupenda da visitare sia per i suoi siti archeologici, sia per la bellezza delle spiagge, e anche per fare trekking. Si tratta di isole, in generale, tutte da scoprire, per cambiare meta durante le vostre vacanze.

Impostazioni privacy