Non è vero che tutti i fast food hanno cibo spazzatura: secondo Gambero Rosso questi sono i migliori

Quel che si mangia nei fast food è davvero tutto cibo spazzatura? Gambero Rosso dice di no e questi sono i migliori nella sua classifica.

Nell’immaginario comune il cibo dei fast food non è certo salutare. Definito cibo spazzatura è considerato un concentrato di grassi e di zuccheri, con carenza di elementi nutrizionali importanti, cottura non benefiche e l’uso di materie prime non sempre di buona qualità.

classifica di Gambero Rosso sui migliori fast food
Gambero Rosso individuai migliori fast food (Rollercoasterrevolution.eu)

Ma è davvero così? Tutti i fast food rientrano nella categoria dei locali in cui si mangia male e in modo pericoloso per la salute? In realtà non sembra essere così o almeno non del tutto. Seppure la cucina della gran parte dei fast food non può di certo essere considerata la più sana e consigliata per il benessere non è tutto da evitare.

Gambero Rosso ha stilato una classifica dei migliori fast food dopo aver testato alcune tra le catene più importanti e famose al mondo. Lo ha fatto con l’aiuto dello chef Heinz Beck e il risultato è stato che i fast food non sono tutti uguali.

I migliori fast food nella classifica di Gambero Rosso

Dal momento che ovviamente i test di assaggio sono stati effettuati solo in alcuni punti vendita di ogni catena di fast food questo potrebbe non rappresentare in modo del tutto completo ed esauriente la realtà. Può però fornire un solido orientamento su quelle che sono le direttive di ogni azienda e sullo stile alimentare che domina.

classifica di Gambero Rosso sui migliori fast food
I migliori fast food per Gambero Rosso (rollercoasterrevolution.eu)

La ricerca si è concentrata in Italia e in particolare a Roma testando la stessa catena in punti vendita diversi della città. Bisogna premettere che nonostante la classifica stilata da Gambero Rosso fornisca un giudizio di qualità sui fast food esaminati delineando i migliori il tipo di cibo che vi si mangia deve costituire un’eccezione e non la regola quotidiana della propria alimentazione. Andare episodicamente in questi locali non fa male, ma ovviamente nutrirsi continuamente di questo genere di cibo, anche se si mangia il migliore, va a compromettere inevitabilmente la salute.

All’ultimo posto della classifica si posizione Old Wild West che riceve 55 punti e anche se l’atmosfera è molto ben curata per quanto riguarda il cibo non raggiunge la sufficienza. In una posizione di poco più alta c’è KFC con 60 punti. Il re del pollo fritto non conquista però per quanto riguarda hamburger e patatine che è stato l’oggetto dell’assaggio in tutti i luoghi.

Lo stesso punteggio è per Burger King di cui si apprezzano le patatine croccanti e saporite, ma il pane risulta eccessivamente morbido e la carne troppo asciutta. Le posizioni migliori sono conquistate da McDonald’s con 68 punti che produce patatine poco unte e degli hamburger che rientrano nella media. Al primo posto della classifica c’è Roadhouse con 70 punti per degli hamburger di qualità superiore e delle patatine fritte nella norma.

Impostazioni privacy