Se la batteria del tuo smartphone si scarica presto disabilita subito questa funzione

Cosa possiamo fare se ci accorgiamo che batteria del telefono si scarica in fretta? Potrebbe essere colpa di questa funzione particolare.

Spesso e volentieri dopo un po’ cominciamo ad accorgerci che la batteria del nostro smartphone non funziona più come prima. In particolare comincia a scaricarsi davvero troppo velocemente. Per “allungare la vita” della ricarica possiamo disabilitare questa funzione che penalizza molto le prestazioni della batteria. 

Batteria scarica velocemente quale funzione disabilitare
Disabilitando questa funzione possiamo evitare che la batteria dello smartphone si scarichi subito (rollercoasterrevolution.eu)

Un po’ tutti ci siamo resi conto che le batterie degli smartphone non hanno una lunga vita. Molto lo fa l’uso davvero massiccio di questi dispositivi da parte di alcuni utenti che sembrano non poterne fare mai a meno. Pensiamo ai cosiddetti “smombie”, gli zombie col telefonino che si aggirano per le strade con gli occhi perennemente incollati allo schermo dello smartphone.

Il problema della vita breve della batteria potrebbe però non essere dovuto all’impiego compulsivo dei telefoni. Insomma, potrebbe esserci una causa diciamo “strutturale” alla quale possiamo almeno in parte rimediare disabilitando una funzione.

La funzione da disabilitare per allungare la vita alla batteria dello smartphone

Se la batteria dello smartphone si scarica in fretta la “colpa” potrebbe essere delle tante app che consumano energia anche quando sono in background. Ma i telefoni sono particolarmente energivori anche per via dei loro schermi, sempre più luminosi e grandi. 

Come allungare la vita della carica dello smartphone
Possiamo allungare la durata della batteria in questo modo (rollercoasterrevolution.eu)

Esattamente così: gli schermi di grandi dimensioni sono più belli e molto utili. Ma parliamo di una bellezza di un’utilità che in questo caso significano la morte rapida della nostra batteria. Per funzionare il display ha fame di energia e possiamo facilmente verificare che la principale causa del consumo della batteria è proprio la sua luminosità. Inutile dire che lo schermo consuma più energia nella misura in cui è più luminoso.

Motivo per cui se proprio non ci serve la massima luminosità del display, converrà regolarlo in base alle condizioni. Ad esempio sotto la luce del sole serve una luminosità più alta rispetto agli orari serali. Senza contare che gli smartphone più avanzati sono dotati di una funzione automatica (da attivare manualmente) per regolare la luminosità del display in base alla luce solare.

Un’altra funzione utile per far durare più a lungo la batteria è la “modalità scura” nelle app che permettono di attivarla. Non sarà male nemmeno disattivare le applicazioni “mangiabatteria” (come Bluetooth, Wi-Fi, NFC o GPS) che anche quando rimangono in background consumano molta energia. 

Impostazioni privacy