Bere acqua fa bene, ma attenzione a che ora lo fai: non sempre va fatto in ogni momento

L’acqua è fondamentale e fa bene alla salute, i medici invitano a bere adeguatamente, ma c’è un dettaglio fondamentale.

In generale si parla sempre di quanto sia importante bere, di dover consumare almeno 2 litri di acqua al giorno e di farlo sempre per poter assicurare alla pelle e al corpo adeguata idratazione. Moltissime persone sono infatti disidratate e non lo sanno.

Bere acqua fa bene attenzione ora
Bere acqua: i momenti da evitare (rollercoasterrevolution.eu)

C’è chi beve solo bevande zuccherate o gassate, chi beve poca acqua e chi lo fa solo durante i pasti. La novità però non riguarda solo la necessità di bere ma piuttosto quando farlo per mantenere correttamente la propria linea.

Bere acqua, non si deve fare a tutte le ore: i momenti da evitare

Sul sito Well + Good, Maddie Pasquariello spiega agli utenti quali sono i momenti migliori per bere durante la giornata e quelli in cui l’apporto di acqua andrebbe ridotto. Quindi non afferma di non bere ma di distribuire correttamente l’acqua durante tutto l’arco del tempo. La prima cosa da evitare è di bere tanta acqua prima di andare a dormire, il rischio è chiaro, quello di alzarsi durante la notte per andare in bagno.

bere acqua non sempre va fatto in ogni momento
I momenti in cui non bere acqua (rollercoasterrevolution.eu)

Di notte ovviamente se ci si sveglia e si ha sete va bene bere ma bisogna farlo con calma, una piccola quantità alla volta. In generale bisogna bere poco e spesso, non tanto in una volta sola perché non ha molto senso per il corpo. Non andrebbe bevuto un gran quantitativo di acqua prima di andare ad allenarsi, questo perché potrebbe portare nausea, disturbi, gonfiore e anche dolore durante l’allenamento, meglio solo uno o due bicchieri.

Bere tanto e poi uscire ovviamente determinerà la necessità di andare in bagno, è una questione da considerare se non si vuole trattenere lo stimolo e affaticare i reni e i muscoli della vescica. Spesso per compensare lo stress le persone bevono tantissimo, questa è una sorta di tecnica per sfogarsi che avviene in automatico. Bere tanto però affatica il corpo e i reni in particolare, come anche il bere poco quindi è giusto attenersi alle regole che sono condivise dai medici ovvero 1.5 litri/2 litri al giorno di acqua anche in proporzione ad età, peso corporeo, statura.

Va ricordato quindi di bere sempre moderatamente ma durante tutta la giornata, da prima mattina alla sera con regolarità. Questo fa bene all’organismo, aiuta il corpo ad essere sempre correttamente idratato e sicuramente apporta benefici anche alla propria salute.

Impostazioni privacy