Luogo magico e abbastanza insolito: Inhotim non può mancare nella tua lista viaggi

Inhotim è riconosciuto come uno dei musei più affascinanti al mondo e vanta una straordinaria collezione di opere d’arte contemporanea.

Il complesso si estende su un’area di 140 ettari e comprende diversi padiglioni e giardini creati da alcuni tra i più influenti artisti contemporanei.

Inhotim città
Inhotim, un viaggio incredibile (RollerCoasterRevolution.eu)

Tra gli artisti esposti a Inhotim figurano nomi del calibro di Adriana Varejão, Cildo Meireles, Hélio Oiticica e Tunga. Da non perdere anche la più grande collezione mondiale delle opere dell’americano Chris Burden.

Inhotim: un museo a cielo aperto

Il Brasile rappresenta una delle destinazioni più desiderate dai viaggiatori di tutto il mondo. Questo affascinante Paese sudamericano si distingue per la sua incredibile varietà di attrazioni, che spaziano dalle splendide spiagge alle imponenti montagne, passando per la lussureggiante foresta amazzonica fino ad arrivare alle ricche città d’arte. Tra le numerose meraviglie da scoprire in Brasile, spicca Inhotim, un museo a cielo aperto situato nella regione del Minas Gerais.

Oltre alla ricchezza artistica, Inhotim è immerso in uno scenario naturale stupendo che include foreste tropicali, laghi e cascate. I visitatori hanno l’opportunità di immergersi completamente nella bellezza del luogo attraversando i suoi giardini o esplorandolo in bicicletta.

Museo città
Un vero museo a cielo aperto (RollerCoasaterRevolution.eu)

Per chi desidera visitare questo gioiello brasiliano, il periodo ideale va da maggio a settembre quando le temperature sono piacevolmente miti e le precipitazioni scarseggiano. Per raggiungere il museo è necessario volare fino all’aeroporto internazionale di Belo Horizonte che si trova a circa 60 chilometri da Inhotim.

Quanto costa andare in Brasile

Il costo medio per un biglietto aereo verso il Brasile varia in base alla stagione, ma tendenzialmente si aggira intorno ai mille euro. Una volta atterrati nel Paese sudamericano i turisti possono optare sia per i mezzi pubblici sia per il noleggio auto al fine di godere della massima autonomia negli spostamenti.

Per quanto riguarda l’alloggio, gli hotel quattro stelle rappresentano la scelta ottimale con prezzi medi che oscillano tra i 50 e i 70 euro per notte con colazione inclusa. Per quanto concerne invece l’alimentazione nei ristoranti local la spesa media varia dai dieci ai venti euro; scegliendo fast food o street food è possibile spendere dai cinque ai dieci euro al massimo.

L’ingresso al Museo Inothin ha un costo approssimativo di 22 euro con diverse tipologie di biglietti disponibili: interno (22 reais), ridotto (11 reais), gratuito (su prenotazione) o speciale (30 reais). I bambini sotto i sei anni accedono gratuitamente mentre gli studenti godono dello sconto del 50% presentando un certificato valido nei giorni feriali dal martedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 16:30 Gli over sessantacinquenni beneficiano dello stesso sconto presentando un documento valido tutti i giorni eccetto il lunedì dalle ore dieci alle sedici trentacinque; infine gli insegnanti brasiliani hanno diritto all’ingresso gratuito nei giorni feriali sempre nelle stesse fasce orarie.

Impostazioni privacy