Fai attenzione a dormire poco, rischi davvero molto

Il sonno è una componente fondamentale del nostro benessere, tanto da essere considerato da molti non solo uno dei pilastri della salute, ma la sua vera e propria base.

La qualità e la durata del sonno influenzano direttamente il funzionamento dell’organismo in maniera profonda, incidendo su aspetti che vanno dalla memoria neurocomportamentale alla capacità di risposta del sistema immunitario.

Rischi del dormire poco
Attenzione a dormire poco (RollerCoasterRevolution.eu)

Andiamo a leggere alcuni particolari molto importanti.

Il legame tra sonno e sistema immunitario

Una notte di sonno insufficiente può avere un impatto significativo sulle nostre difese immunitarie. Durante il riposo notturno, in particolare nelle fasi di sonno profondo, avviene un processo essenziale per la “memorizzazione” degli incontri con i patogeni da parte delle cellule del sistema immunitario. Questo meccanismo permette al corpo di reagire più efficacemente in caso di future esposizioni agli stessi agenti patogeni.

Le cellule natural killer rappresentano una componente cruciale del nostro sistema immunitario. Agiscono come cecchini capaci di identificare e distruggere le cellule infettate da virus o batteri intracellulari, oltre alle cellule tumorali. È stato dimostrato che già dopo una sola notte di ridotto riposo (quattro ore invece delle consigliate sette-otto), si registra una diminuzione fino al 70% dell’attività delle cellule natural killer, evidenziando così l’immediato indebolimento delle nostre difese.

Studi condotti in Europa su vasta scala hanno rivelato dati allarmanti riguardanti le conseguenze a lungo termine della privazione cronica del sonno. Dormire meno di sei ore per notte aumenta del 40% il rischio di sviluppare tumori; più drammaticamente ancora, nel caso si sia già affetti da tumore, la carenza di sonno può accelerarne la crescita e l’estensione fino al 200%, rendendolo più aggressivo e favorendo la metastasi.

Sonno insufficiente e suscettibilità alle infezioni

La ricerca ha altresì evidenziato come un’inadeguata quantità di riposo notturno incrementi significativamente il rischio di contrarre infezioni virali comuni, come dimostrato dallo studio condotto dal professor Prater dell’Università della California a San Francisco sui rinovirus responsabili dei raffreddori comuni. I soggetti che dormivano meno avevano una probabilità molto più alta (50%) di contrarre l’infezione rispetto a coloro che beneficiavano di un riposo superiore alle sette ore (18%).

rischi del sonno
Sonno insufficiente, rischi (RollerCoasterRevolution.eu)

Per garantire un riposo ottimale è essenziale adottare uno stile vita sano ed equilibrato che comprenda non solo abitudini alimentari corrette ma anche regolare attività fisica e gestione dello stress. È importante ricordare che i bambini necessitano di un numero maggiore d’ore dì sono rispetto agli adulti per supportare adeguatamente il loro sviluppo fisico ed immunologico.

L’integrazione tra buone pratiche quotidiane può favorire significativamente la qualità del nostro riposo notturno contribuendo così a mantenere forte ed efficiente il nostro sistema immunitario. Adottando queste misure preventive possiamo proteggere efficacemente noi stessi dalle malattie stagionali ma anche da minacce più serie alla nostra salute generale.

Impostazioni privacy