Svelati nuovi dettagli sul progetto di espansione del Parco Walt Disney Studios

0
0
0
s2smodern
Parco Walt Disney Studios

Acqua cristallina, passeggiate a bordo lago, ristoranti con una vista mozzafiato: così si prospetta il lago di 3 ettari che diventerà il cuore pulsante del Parco Walt Disney Studios una volta completato il progetto per la sua espansione, i cui lavori cominceranno entro la fine del 2019.

Il lago sarà molto più che un elemento scenografico, dal momento che sarà anche un palcoscenico unico nel suo genere, equipaggiato con le ultime tecnologie per stupire gli ospiti con spettacoli acquatici, fontane, musica, luci ed effetti speciali.

“Questa novità all’aria aperta aggiungerà un tassello alla bellezza e all’attrattività del Parco Walt Disney Studios, fornendogli allo stesso tempo una perfetta location per spettacoli diurni e notturni. Sarà una rivoluzione per l’esperienza offerta dal Parco” ha detto in merito David Wilson, Site Portfolio Executive per Euro Disneyland Imagineering, la divisione che crea e sviluppa aree tematiche e attrazioni per Disneyland Paris.

Il lago sarà anche una via d’accesso per i nuovi universi tematici che lo circonderanno. Un’area ispirata all’amato film d’animazione Frozen sarà la punta di diamante dell’espansione del Parco, con la ricreazione del porto di Arendelle ai piedi di una montagna alta 40 metri. Nelle immediate vicinanze, i fan di Star Wars potranno vivere la propria avventura in un’area dedicata proprio alla galassia molto, molto lontana. Entrambe le aree saranno esperienze complete, ciascuna con le proprie attrazioni, ristoranti, negozi e occasioni di incontri con i Personaggi.

Come nel Parco Disneyland, lo sviluppo sarà completato da un bordo alto e paesaggistico che ne circonderà il perimetro, per aiutare a mitigare il potenziale impatto sulle regioni confinanti.