Le novità "fantasma" dei parchi romani

 
Era aprile 2015 quando Rainbow MagicLand annunciava ufficialmente il parco acquatico "Olympus Waterland". Ad oggi, i lavori per la sua costruzione, non sono nemmeno iniziati.
La nuova area sarebbe dovuta sorgere dietro il Castello di Alfea e avrebbe compreso piscine e scivoli, il tutto a tema Antica Grecia. Secondo la pagina facebook ufficiale del parco i lavori sarebbero dovuti partire a settembre, ma come segnalato da diversi visitatori, il terreno non é stato neanche toccato. Dando oramai per scontata la non-apertura di tale parco acquatico, la domanda sorge spontanea: ci saranno novità 2016? E in caso contrario, il parco riuscirà a sopravvivere un'ulteriore stagione senza nuove attrazioni?
 
Le cose non vanno meglio per l'altro parco romano, Cinecittà World, il cui futuro sembra ora più che mai incerto. Dopo una serie di notizie su un suo probabile pignoramento (successivamente smentite dal diretto interessato) il parco non ha piú fatto sapere nulla sulle novità della stagione 2016. A parte l'annuncio di un'area a tema post-apocalisse e l'inglobamento del set utilizzato per le riprese del film "Ben-Hur" (novità ancora incerte), non si conoscono altri dettagli su quelle che saranno le nuove attrazioni. Ricordiamo che già in occasione dei festeggiamenti del primo compleanno del parco, e prima ancora durante Halloween 2014, il direttore Riccardo Capo aveva annunciato l'apertura del tanto atteso "Flying Theatre", sarà il 2016 l'anno buono?
Nel frattempo i rumours non sono dei migliori. Oltre a far cadere qualsiasi speranza di vedere nuove attrazioni a Cinecittà World, parlano anche di un possibile abbandono da parte della Filmmaster, autore del live show Enigma. 
 
La nuova stagione inizierà il 24 marzo per Cinecittà World e il 25 per Rainbow MagicLand, poco più di un mese per scoprire cosa ci riserveranno questi parchi in termini di contenuti dell'offerta per la stagione 2016.